Afrodite Rosato

2014

Afrodite Rosato 2014

L’annata 2014 è quella della nascita di Afrodite, un vino rosato erede del Bulì Rosè, un vino molto più semplice ma sempre molto apprezzato dalla nostra clientela.

Il salto di qualità è stato fatto nelle fasi di vinificazione, si parte infatti da uve a bacca rossa con un processo a metà fra la produzione del vino bianco e del vino rosso: in particolare, inizia allo stesso modo dei vini rossi e prosegue come per i vini bianchi.

 

Vitigni

Syrah, Merlot, Sangiovese, fermentate separatamente

Scheda tecnica »

Vinificazione e affinamento

Dopo la diraspatura e la pigiatura soffice, il succo macera sulle bucce a bassa temperatura dalle 4 alle 6 ore in base al vitigno, per ottenere un mosto di adeguato colore e privo di note astringenti. Il succo viene quindi raffreddato per favorire il naturale deposito dei sedimenti e il mosto limpido ottenuto è posto in serbatoi di acciaio inox per la fermentazione alcolica, alla temperatura massima di 16°C. Successivamente i diversi vini vengono assemblati per l’imbottigliamento.

Note di degustazione

Afrodite è un vino rosato dal brillante colore rosa peonia.

All’olfatto presenta un bouquet ricco e intenso, con freschi sentori di erbe aromatiche e piacevoli note di lampone e ciliegia.

In bocca risulta gradevolmente fruttato. La caratteristica che lo identifica e è la spiccata vena acida e sapida che lo rendono un vino di facile beva ed adattabilità.

Nel complesso è un vino dall’ottimo equilibrio e giustamente persistente.

Perfetto per accompagnare primi piatti a base di pomodoro e verdure, è ideale in abbinamento a zuppe di pesce, cacciucco e pesce in salsa, salumi e formaggi di media stagionatura. Da provare l’abbinamento con la Pizza.